sabato 26 dicembre 2009

Sos Canile Il Rifugio/ Da domani al via la "bonifica" della struttura. Grande mobilitazione popolare.


PRATO_ C’è stata anche oggi una grande mobilitazione di volontari e di cittadini in aiuto dei cani superstiti alla tragedia dello straripamento del fiume Calice che ha allagato completamente il canile dove erano ospitati. Una mobilitazione visibile da subito g’ià nella giornata di Natale e anche oggi dopo gli appelli lanciati su Internet e su Facebook. Gli animali sono stati sistemati nell’ex scuderie dell’ex Ippodromo di Prato (zona Grignano) e vengono assistiti da un gruppo di una sessantina di volontari che si sono prodigati per raccogliere e distribuire il grande quantitativo di materiale offerto dai cittadini. Adesso – fanno sapere i responsabili del canile “Il Rifugio” – dopo il superamento della fase dell’emergenza occorrerà ripristinare la struttura di via Argine del Calice (località Casale) sommersa tra il 24 e il 25 dicembre da ben un metro e mezzo di acqua e fango”. Da domani domenica 27 dicembre chi volesse contribuire può direttamente andare al canile. “Sarà necessario – spiega il veterinario della struttura – togliere il fango e pulire i box in modo da permettere il prima possibile il trasferimento degli oltre 170 animali ora ospitati e “coccolati” all’ex ippodromo pratese”. Chi fosse in possibilità di farlo è invitato a presentarsi direttamente in via Argine del Calice munito di vestiario idoneo con stivali, pale, sacchi, guanti, spugne e detersivi. E’ stato costituito anche un gruppo su Facebook “Emergenza Canile Il Rifugio” per coordinare gli aiuti e tenere aggiornata la situazione: http://www.facebook.com/group.php?gid=374519720474. Altre informazioni possono essere reperite direttamente dal sito dello stesso canile: http://www.rdvideo.com/il_rifugio/canile_il_rifugio_home.htm
Per chi potesse collaborare e dare una mano può contattare precedentemente i volontari ai seguenti numeri: Valeria 328/4878011- Patrizia 339/4706867- Monica 347/5568834. Per chi volesse contribuire economicamente con una donazione può farlo utilizzando le seguenti coordinate bancarie: Associazione Qua La Zampa – Prato IBAN - IT 59 Z 06020 21516 016570261189
Mancherebbero all’appello circa una trentina di cani.
a.b.

9 commenti:

mapi ha detto...

Com'è ora la situazione? siete riuscirti a recuperare un pò di materiale?

Anonimo ha detto...

stamani dopo aver visto di persona la mobilitazione generale in aiuto di queste creature mi sono un po' rincuorato; negli occhi di quelle bestiole si poteva leggere la paura che li ha investiti. Bravissimi anche in questo caso i tanti volontari!
Diamo tutti una mano anche al migliore amico dell'uomo.
Massimo Bianchi

Marina ha detto...

Ho ricevuto dei messaggi su Facebook in cui si denuncia il fatto che durante la notte alcuni cani vengono presi per farli partecipare a combattimenti clandestini? Che attendibilità ha questa notizia????

Annalisa ha detto...

ma non diciamo cavolate!!! combattimenti??? ma non diciano stronzate!!!! sono una volontaria che è stata li mattina e sera e a aiutato l'evaquazione il trasferimento e la sistemazione dei pelosetti!!!! queste cose mi fanno incacchiare come una iena!!! chi ha avuto il coraggo di dire una cosa del genere in un momento di tragedia???? la stupidità umana nn ha fine...
venite a vedere con i vostri occhi e guardate negli occhi i piccoletti... vediamo se credete ancora a ste falsità e poi sopratutto non rendiamo pubbliche stronzate prima di accertarsi dei fatti!!! vai te la notte a vedere se è cosi... ma stiamo scherzando???????
cmnq i cani adesso hanno questa sistemazione provvisoria e siamo riusciti a sistemarli per il meglio ci sono quasi tutti... qualcuno è morto...qualcuno è scappato... è importante ritrovarli.. se vedete cani vaganti contattateci!!!! 3284878011

sabrina ha detto...

raccogliete ancora cibo? se si dove posso portarlo?

Anonimo ha detto...

quella dei combattimenti di quei cani è una bufala raccapricciante, seccamente smentita dalla polizia di prato

Anonimo ha detto...

aiutiamo questi quadrupedi.
sono molto migliori dei nostri politici di merda!!!!!!

Anonimo ha detto...

ATTENZIONE - LA NOTIZIA DEI PRESUNTI COMBATTIMENTI CON I CANI RICOVERATI ALL'IPPODROMO DI PRATO E' STATA VERIFICA INFONDATA DAGLI STESSI CARABINIERI CHE MOLTO GENTILMENTE HANNO FATTO DELLE RONDE DURANTE LA NOTTE

Riccardo Gabbanelli

Anonimo ha detto...

Le scorte di cibo e coperte per ora sono sufficienti, si può portarle tra una settimana sempre all'ippodromo

Sono più urgenti i seguenti farmaci tutti rigorosamente in compresse:
. LASIX 25 MG
. PRILACTONE 40 MG
. DELTACORTENE 25 MG
. VASOTOP 5 MG
. VASOTOP 2,5 MG
. FORTEKOR 5 MG
. LANITOP 0,1 MG
. SINULOX 250 MG